Trilly ad Aquileia

Situata a 50 km da Trieste, Aquileia è stata inserita, nel 1998, nel World Heritage List dell'UNESCO grazie al suo patrimonio archeologico, che risulta una delle testimonianze meglio conservate dell'antica grandiosità romana.

Camminare lungo le vie di questa città sarà come fare un viaggio nel tempo. Aquileia infatti fu fondata nel 181 a.C. per volontà del Senato romano come base militari per favorire l’espansione verso le Alpi orientali.

Da qui la storia della città prosegue per molti secoli fino a quando Aquileia divenne nel IV secolo, periodo di maggiore splendore della città, centro militare, commerciale, religioso e una delle principali cittadine dell’impero romano.

Le testimonianze di questo splendore sono oggi la maggiore attrazione di Aquileia. Qui infatti si possono visitare: la Domus di Tito Macro, il museo archeologico, la Basilica di Santa Maria Assunta, il museo Paleocristiano, il Foro Romano e molto altro.

Famosissimi ed imperdibili sono anche i mosaici presenti nella Basilica Patriarcale rappresentanti figure religiose.

La visita a questa località è imperdibile per gli amanti della storia, dell'arte musiva, della cultura ma anche per coloro che sono semplicemente curiosi di scoprire una nuova interessante città.
In base al livello di interesse o al grado di approfondimento sarà possibile optare per visite più o meno tecniche e di lunghezze diverse.

Grazie ad una comoda pista ciclabile da Aquileia si può raggiungere in bicicletta Grado. Il percorso dura circa tre ore e attraversa inizialmente la parte antica della città di Aquileia per poi proseguire sul ponte translagunare che permette di godere di una bellissima vista sul mare e sull’Isola di Barbana, fino a giungere al centro storico di Grado.

Aquileia è quindi la meta ideale sia per gli appassionati che desiderano trascorrere l’intera giornata alla scoperta delle sue bellezze, sia per una breve escursione di mezza giornata.

Contatti

Scrivi un messaggio

Vuoi rimanere aggiornato su offerte e proposte?
Iscriviti alla nostra newsletter