Singapore e Malesia: le meraviglie nascoste

8 giorni/ 7 notti
Viaggi di gruppo  - Viaggio di gruppo
Image
Image
Image
Image
Image
Image

Il più esclusivo e bel tour per visitare la "Tanah Melayu" la parte centro-sud della penisola Malese con guida in italiano.

LUOGHI VISITATI

SINGAPORE, KLUANG, ENDAU ROMPIN, MALACCA, KUALA LUMPUR, BATU CAVES, KUALA GANDAH, GAMBANG, LAKE CHINI, KUANTAN

 

Primo giorno: Arrivo a Singapore e Tour della città
Arrivo a Singapore, incontro con il nostro assistente e trasferimento presso l’hotel prescelto. Ore 14.30 tour di Singapore: una modernissima capitale dalle mille attrazioni che conserva tracce del passato coloniale nel Civic District, dove si trovano il campo da cricket con il club, il Parlamento, la Corte Suprema ed il Municipio. A piedi si attraverserà poi la spianata per arrivare alla statua del Merlion, un leone con la coda di pesce che sputa acqua e simbolo di Singapore affacciato sulla Baia. Il tour continua con il quartiere Indiano e quindi Chinatown dove è prevista una sosta per fare foto al Tempio buddista Thian Hock Keng, il più antico ed importante di Hokkien, una provincia della costa sud-est cinese di Singapore. Si procede quindi con la visita al coloratissimo Giardino delle Orchidee situato all’interno del Giardino Botanico.

Secondo giorno: Singapore - Johor Bahru - Kluang
Colazione in Hotel Verso le 10:00 partenza per il confine tra Singapore e Malesia dove, una volta effettuato il disbrigo delle formalità doganali, si giungerà a Johor Baru. Un primo assaggio della cultura Malese, il melting pot, delle sue molte culture appare subito evidente, nel vecchio centro cittadino soste fotografiche al ‘Grand Palace’ ed al “Sultan Ibrahim Building’, vecchi edifici tutti in pietra bianca del periodo coloniale inglese; la bella ed antica Moschea ‘Abu Bakar’, proseguendo poi passeggiando lungo la ‘Tam Hiok Nee Heritage Street’ con il suo misto di culture cinesi,malesi ed indiane. Qui si sosterà per il pranzo in stile locale. Dopo il pranzo si proseguirà verso Kluang, arrivo previsto nel pomeriggio per effettuare il check-in al Resort. Cena e pernottamento a “Casabianca Resort” di Kluang.

Terzo giorno: Kluang - Endau Rompin - Kluang
Colazione in Hotel di buon mattino, verso le 07.00 si parte alla volta del rigoglioso Parco Nazionale di Endau Rompin. Il grande parco nazionale di circa 80.000 ettari, è racchiuso tra due stati, Johor e Pahang, è il secondo per grandezza nel paese, ma molto più incontaminato rispetto al più turistico e grande Taman Negara, ricco di flora e fauna esotica il parco ospita numerose specie di uccelli, mammiferi, rane, insetti e varietà esotiche di orchidee, erbe e piante medicinali. I sentieri che attraversano la giungla offrono a chi ama l'avventura la possibilità di osservare le belle monkey leaves, macachi long tail, gibboni, elefanti, cervi, tapiri, le rare tigri e leopardi. Da Kluang il parco dista a circa tre ore di strada (di cui due sterrata tra le piantagioni di palme da olio) si raggiungerà una piccola comunità di Orang Asli, gli aborigeni delle foreste malesi, con due di loro si inizierà la risalita del fiume vicino al villaggio, la foresta circostante è davvero suggestiva, scorci di giungla ancora incontaminata dai colori vivacissimi, una volta sbarcati ci addentrerà nella foresta attraverso l’Elephant Trail, il sentiero percorso dagli elefanti pigmei che vivono nella zona, la guida farà conoscere le piante presenti e le loro caratteristiche, si attraverseranno piccoli ponticelli in corde o tavole legate tra loro per raggiungere una prima piccola cascatella. Si dovrà guadare il fiume a piedi diverse volte per accorciare il percorso tra le anse che si snodano tra la foresta, sosta ad un punto attrezzato vicino ad un lago pieno di pesci ed infine si raggiunge la seconda e più grande cascata. Sosta per il pranzo portato al sacco dopo di che inizio del ritorno in senso inverso verso la barca che ricondurrà al villaggio degli Orang Asli. Rientro in Hotel per la cena ed il pernottamento. Note: Trattandosi di una foresta l’avvistamento degli animali, nel loro habitat, è ovviamente impossibile predire e garantire, così come per la tigre che pur vivendo in questa enorme foresta predilige zone non frequentate dagli umani. Abbigliamento, sono necessarie scarpe da trekking permeabili all’acqua che ne consentano un facile drenaggio dopo l’attraversamento del fiume e si asciughino rapidamente, cappello, pantaloni lunghi, eventualmente ghette per le sanguisughe (le ghette comunque saranno disponibili in loco), repellenti per gli insetti.

Quarto giorno: Kluang - Malacca
Colazione in hotel, check-out e partenza per la storica Malacca, il viaggio è di circa 2 ore, all’arrivo pranzo in ristorante locale, a seguire inizio della visita della città di Malacca, ricca di templi, mercati e moschee. Nel centro della città sono conservati edifici storici che hanno permesso alla città di ricevere, nel 2008, un riconoscimento storico da parte dell’Unesco. Il tour avrà inizio con una passeggiata lungo Jonker Street, la strada principale di Chinatown rinomata per i suoi antichi negozi. Qui sarà possibile visitare il Museo “Baba-Nyonya” (che mostra la storia locale delle etnie cinesi dello Stretto di Malacca conosciuti anche come Peranakan). Da qui si prosegue per Harmony Street, il nome deriva dalla presenza dei templi delle principali religioni che convivono qui pacificamente; si visiteranno quindi l’antico Tempio Cinese Cheng Hoon Teng e la Moschea di Kampung Kling. Si prosegue verso la Piazza dell’Orologio con lo Stadhuys (Municipio) in stile Olandese, per poi salire sulla collina di San Paolo, con le rovine dell’omonima Chiesa. Il tour termina presso la Porta de Santiago, ultimo bastione dell’antica Fortezza portoghese “A Famosa” distrutta dagli Inglesi. La giornata si concluderà con una suggestiva escursione in barca sul Melaka River. Rientro in hotel.

Quinto giorno: Malacca - Kuala Lumpur
Colazione in hotel. Ore 09.00 con la guida si riprende il viaggio che in circa due ore condurrà verso la capitale della Malesia: Kuala Lumpur. Ore 14.00 incontro nella lobby dell’hotel con la guida, si continua con la scoperta di Kuala Lumpur. Visita del coloratissimo Tempio Buddista di Thean Hou, per poi percorrere il rigoglioso Lake Garden dalla natura tropicale e fermarsi di fronte alla moderna Moschea Nazionale ed alla vecchia Stazione Ferroviaria tutta in pietra bianca, costruita dagli inglesi. Da qui si prosegue con la Piazza dell’Indipendenza, centro della vecchia Kuala Lumpur nata nell’ 800 attorno alle miniere di stagno. Continuando a piedi alla scoperta delle viuzze contornate dai tipici piccoli edifici in stile coloniale (shop houses) ed i mercati popolari di Central Market e Chinatown, nelle vicinanze sorge anche il colorato tempio Indu di Sri Mahamariamman. Ma infine è dovuta la sosta per le foto alle iconiche Petronas Twin Towers meraviglia architettonica ormai simbolo di Kuala Lumpur. Rientro in Hotel per il pernottamento.

Sesto giorno: Kuala Lumpur - Gambang
Colazione in hotel. Verso le 09.00 partenza per il Kuala Gandah National Elephant Conservation Centre. Lungo il percorso sosta al Santuario Indù Batu Caves, uno dei più importanti al di fuori dei confini Indiani, 272 gradini portano fino al Santuario di Murugan, una delle Divinità maggiormente riverite dell’Induismo, da qui si ammira uno splendido panorama della città, piccole e simpatiche scimmie (macachi) alla continua ricerca di cibo fanno da cornice al tempio, le grotte suggestive sono tutt’oggi meta di pellegrinaggio soprattutto durante il festival Hindù più importante d’Asia, il Thaipusam, celebrato durante il mese Tamil di luna piena (Gennaio/Febbraio). Arrivati al Santuario degli Elefanti, aperto nel 1989 dal "Department of wildlife and National Parks", si potranno osservare gli elefanti che sono stati spostati qui per essere accuditi e protetti. Questo è l'unico centro del genere in tutta la Malesia. Negli ultimi venticinque anni il centro ha salvato dalla morte e dal pericolo d'estinzione oltre 300 elefanti, aiutandoli a sopravvivere e ad essere reintrodotti, quando possibile, alla vita della foresta. Durante la visita, chi lo desidera, potrà preparare e somministrare il cibo ai cuccioli di elefante, l’incontro ed il contatto è davvero un momento suggestivo e toccante. Il viaggio poi prosegue verso il bellissimo resort Mangala, situato a poca distanza dalla città di Kuantan. Pernottamento al resort.

Settimo giorno: Gambang - Lake Chini - Gambang
Colazione al resort, partenza poi per il vicino Lake Chini che è, per grandezza, il secondo lago naturale della Malesia, 12.565 acri di zone umide lussureggianti che ricomprendono una dozzina di fiumi. Gli storici ritengono che il lago sia il sito di un'antica città Khmer, quando l'impero Khmer ancora si estendeva nella penisola malese. Come tutti i laghi ha la sua leggenda, gli indigeni del posto, i Jakun, dicono che il lago sia custodito da una bestia simile ad un drago, conosciuta come Naga Sri Gumum. Nel corso dei decenni, ci sono state segnalazioni occasionali di avvistamenti, ma come nel caso del mostro di Loch Ness, questi non sono mai stati scientificamente provati. Si ritiene inoltre che sul fondo si trovi una città Khmer, basandosi su una teoria secondo cui l'area sarebbe stata sommersa dall'acqua dopo la caduta dell'impero Khmer, nel XV secolo. Sebbene molti abbiano fatto affermazioni su questa inafferrabile città sommersa, in effetti a riconferma sono stati ritrovati nella zona pezzi di porcellana riconducibili a questa civiltà. Ma oggi Lake Chini è una splendida realtà ed ecosistema, rientra anche negli studi sulla Biosfera dell'UNESCO, il viaggio porterà in navigazione su una barca locale tra alti di canneti, rigogliosi giardini di fiori di Loto (sapete che i semi sono commestibili?), pesci che saltano attorno ed infine solcando un fantastico percorso in uno dei canali circostanti, un tunnel di piante di tantissime specie, i colori e le luci che si ricreano è davvero indescrivibile, volatili di molti tipi, dalle grandi aquile sempre in volo ai piccoli martin pescatore alla caccia dei piccoli pesci che saltellano fuori dall'acqua. Rientrando sosta presso una piccola comunità di indigeni ed infine il viaggio riprende verso il resort, arrivo nel tardo pomeriggio.

Ottavo giorno: Gambang - altra destinazione
Colazione al resort, trasferimento con il solo autista (senza guida) in aeroporto a Kuantan per volo verso altra destinazione, oppure con supplemento verso Kuala Terengganu (240km) o Kota Bharu (375 km) per un’estensione mare nelle belle spiagge di Redang o Perhentian.

 

La quota comprende: Sistemazione in camera a due letti con servizi privati negli hotel indicati o di pari categoria, trattamento pasti come specificato in ogni singolo programma, tour di gruppo, con guide locali parlanti italiano, tutte le visite, le escursioni, gli ingressi ed i trasferimenti menzionati in ogni singolo viaggio, tasse locali e percentuali di servizio, assicurazione medico-bagaglio.

La quota non comprende: Le tasse aeroportualI, i voli Intercontinentali e quelli non menzionati, i pasti non menzionati e le bevande, le mance e tutto quanto non indicato nella voce “La quota comprende”, la quota Iscrizione 95 € p.p..


Scarica la versione stampabile della scheda



agenzia viaggi su misura Trieste

Quote a partire da

3.416

a persona



Per richiederci informazioni su questo programma:

CHIAMACI

040-3225190
da lunedì a venerdì
9:30 - 13:00     15:30 - 19:00

Chatta con noi
Chat

Oppure scrivici una mail



Gruppo Facebook

Resta aggiornato sulle nostre nuove offerte.
Iscriviti al nostro gruppo facebook
OFFERTE VIAGGI - 5 STARS TRAVEL

Contatti

Scrivi un messaggio

Vuoi rimanere aggiornato su offerte e proposte?
Iscriviti alla nostra newsletter