Viaggio in Giordania

La Giordania è una destinazione turistica imperdibile per chi cerca un’esperienza autentica nel Medio Oriente. Con la sua incredibile storia millenaria, la Giordania offre una varietà di attrazioni culturali, paesaggistiche e avventure all’aperto. La città antica di Petra, uno dei patrimoni dell’UNESCO, è un’attrazione imperdibile, ma ci sono anche le sorgenti termali di Ma’in, il canyon di Wadi Mujib e il deserto di Wadi Rum per i visitatori avventurosi. La gente del posto è cordiale e accogliente, e la cucina giordana è deliziosa. Visita la Giordania per scoprire il fascino dell’Oriente Medio e immergiti in una cultura antica e affascinante.

5 Stars Travel, il Tour Operator specializzato nei Viaggi in Giordania.

Le nostre proposte

viaggio-giordania-petra-express-tour-prezzo-agenzia
tour-giordania-highlights-agenzia
deserto-wadi-rum-giordania-viaggio-agenzia
tour-giordania-mar-morto-prezzo

Informazioni utili

Da non perdere

Petra

Celebre sito UNESCO, considerato una delle “Sette Nuove Meraviglie del Mondo” e famoso per i suoi monumenti scolpiti nelle rocce di arenaria dai nabatei, raggiungibili attraverso il suggestivo siq, un profondo e spettacolare canyon.

Cosa vedere 1 Petra
Wadi Rum

Il deserto di sabbia rossa, noto per i suoi paesaggi mozzafiato e le attività all’aperto come trekking, arrampicata e campeggio.

Mar Morto

Il punto più basso sulla terra, dove la salinità dell’acqua è così alta da permettere ai visitatori di galleggiare sulla superficie.

Jerash

Una delle città romane meglio conservate al mondo, nota per i suoi antichi templi, anfiteatri e colonne.

Amman

La capitale della Giordania, con numerosi siti archeologici, musei, mercati e ristoranti deliziosi.

Informazioni locali

Moneta

La moneta ufficiale della Giordania è il dinaro giordano (JOD). Un dinaro è suddiviso in 100 piastre. Le banconote in circolazione includono tagli da 1, 5, 10, 20, e 50 dinari, mentre le monete includono tagli da 1 piastre e 5, 10, 25, 50, e 100 piastre. È possibile cambiare valuta presso le banche, gli uffici di cambio e gli sportelli bancomat in tutto il paese. Le carte di credito sono ampiamente accettate, soprattutto nei luoghi turistici. Cambio attuale .

Elettricità

In Giordania, la tensione dell’elettricità è di 230 V e la frequenza è di 50 Hz. Le prese elettriche utilizzate sono del tipo C, D, F e G, quindi se viaggi da un paese con prese elettriche diverse, potresti aver bisogno di un adattatore. Le prese di tipo C e F sono le più comuni e sono compatibili con le spine a due poli rotonde o piatte, mentre le prese di tipo D e G sono meno comuni e richiedono un adattatore. La maggior parte degli hotel e delle strutture turistiche offrono prese di corrente internazionali, ma è comunque consigliabile portare con sé un adattatore universale.

Fuso Orario

Rispetto all’Italia, la Giordania è 1 ora avanti quando in Italia c’è l’ora solare e 2 ore avanti quando in Italia c’è l’ora legale. Ora locale:

Lingua

La lingua ufficiale della Giordania è l’arabo standard moderno. Tuttavia, l’inglese è ampiamente utilizzato come seconda lingua e molte persone, soprattutto quelle coinvolte nel settore turistico, parlano e capiscono l’inglese. Inoltre, ci sono anche diverse lingue minoritarie parlate in alcune parti del paese, come l’aramaico e il circasso. Sebbene conoscere l’arabo possa sicuramente aiutare nella comunicazione, la maggior parte dei visitatori può facilmente comunicare in inglese durante il loro viaggio in Giordania.

Abbigliamento

Per un viaggio in Giordania, l’abbigliamento consigliato dipende principalmente dalla stagione e dalle attività pianificate. In generale, la cultura giordana è piuttosto conservatrice e il buon senso suggerisce di evitare abbigliamento eccessivamente rivelatore. Per le donne, si consiglia di coprire le spalle e le ginocchia, mentre gli uomini dovrebbero evitare di indossare pantaloncini corti e canotte in luoghi pubblici.

Durante l’estate (da giugno ad agosto), le temperature possono essere molto calde, quindi si consiglia di indossare abiti leggeri e traspiranti, come t-shirt, pantaloncini e abiti estivi. Tuttavia, per visitare siti religiosi o monumenti storici, potrebbe essere richiesto un abbigliamento più formale, come pantaloni lunghi e una maglietta a maniche lunghe.

Durante l’inverno (da dicembre a febbraio), le temperature possono scendere notevolmente, specialmente di notte, quindi è consigliabile indossare abbigliamento caldo, come maglioni, giacche e pantaloni lunghi.

In ogni caso, è sempre meglio vestirsi in strati, poiché le temperature possono variare significativamente a seconda della zona e dell’altitudine. Inoltre, è sempre consigliabile portare con sé una sciarpa o un foulard leggero per coprire le spalle o la testa in caso di necessità

Documenti necessari

E’ necessario il passaporto con validità residua di almeno sei mesi al momento dell’ingresso nel Paese. E’ necessario il visto d’ingresso, che è possibile ottenere presso gli uffici diplomatico/consolari giordani presenti in Italia, direttamente all’aeroporto di arrivo in Giordania, dietro pagamento in valuta locale (Dinari giordani), presso le frontiere terrestri, ad eccezione di quella all’arrivo del traghetto dall’Egitto. Sono esenti dal pagamento del costo del visto i titolari del “Jordan Pass” che soggiornino in Giordania per almeno tre notti.

5 Stars Travel, il Tour Operator specializzato nei Viaggi in Giordania.

Quando andare

Clima

La Giordania ha un clima mediterraneo, con estati calde e secche e inverni miti e piovosi. Tuttavia, il clima può variare notevolmente a seconda della zona e dell’altitudine.

Il periodo migliore per visitare la Giordania è in primavera (da marzo a maggio) e in autunno (da settembre a novembre), quando le temperature sono miti e piacevoli e la quantità di pioggia è relativamente bassa. Inoltre, durante questi periodi, i siti turistici sono generalmente meno affollati.

In estate (da giugno ad agosto), le temperature possono raggiungere i 40°C o più, rendendo le attività all’aperto estenuanti. Tuttavia, questa è la stagione ideale per visitare la costa del Mar Morto, dove è possibile rilassarsi e godersi le acque salate e curative.

In inverno (da dicembre a febbraio), le temperature possono scendere a 0°C o meno, specialmente nelle regioni settentrionali e montuose. Tuttavia, questa è la stagione migliore per visitare Petra e altre zone del sud, dove le temperature sono ancora piacevoli durante il giorno.

In generale, il clima in Giordania può essere imprevedibile, quindi è sempre consigliabile portare con sé abbigliamento adatto a temperature variabili e condizioni meteorologiche impreviste.

5 Stars Travel, il Tour Operator specializzato nei Viaggi in Giordania.

Mappa

Geografia

La Giordania è un paese situato nella parte orientale del Medio Oriente, con una superficie di circa 89.342 km². Confina con Israele, Siria, Arabia Saudita e Iraq.

Il territorio giordano è caratterizzato da una grande varietà di paesaggi, tra cui montagne, deserti, valli e coste sul Mar Rosso e sul Mar Morto. La regione settentrionale del paese è dominata dalle montagne dell’Anti-Libano e dalle colline di Ajloun, mentre la regione centro-occidentale è occupata dalla valle del fiume Giordano, che attraversa il paese da nord a sud. La regione orientale è invece dominata dal deserto del Wadi Rum e dalle montagne di Petra.

Il punto più basso della Giordania è il Mar Morto, che si trova a circa 427 metri sotto il livello del mare, mentre la vetta più alta è il monte Umm al-Dami, con un’altitudine di 1.854 metri.

Grazie alla sua posizione geografica, la Giordania è stata un crocevia di culture e popoli fin dall’antichità, il che ha contribuito a rendere il paese unico e affascinante dal punto di vista storico, culturale e paesaggistico.

5 Stars Travel, il Tour Operator specializzato nei Viaggi in Giordania.

viaggio-in-giordania-mappa
Clicca per visualizzare la mappa nel dettaglio

Video

Video Viaggio in Giordania

Il video ufficiale del Jordan Tourism Board. Qui il canale Youtube.

banner-promozione-dubai-viaggio-individuale-sconto
banner-quadrato-comunicazione-avviso-nuovo-ufficio